Storia di Giolito

La nascita di Giolito deriva da preziosi contatti del fondatore Dr. Hans Merki. Tutto iniziò in occasione di una visita presso il suo commerciante di vini in Italia. Durante una conversazione sui marchi di gelato in Svizzera non era stato possibile citare alcun marchio di alta qualità, pertanto decisero di visitare insieme l’azienda familiare Gelateria Ghisolfi presso Monza. Il gelato della Gelateria Ghisolfi era così buono che il Dr. Merki volle importarlo subito in Svizzera, senza alcuna pianificazione.

Hans Merki sapeva tuttavia che occorreva creare un nuovo marchio e nuove ricette e che i prodotti dovevano avere una qualità finora non raggiunta. Per questo motivo si rivolse al rinomato pasticciere Ernst Knam, che lavorava presso l’eminente chef Gualtiero Marchesi. Ernst Knam si dichiarò disposto a collaborare allo sviluppo dei gelati. Dopo una giornata lunga e faticosa Merki si addormentò sopra un dizionario italiano-tedesco. Quando il mattino dopo si svegliò, un dito indicava «giólito», che significa gioia e piacere. Il nome perfetto per un gelato italiano.

Nella primavera del 2005 sono iniziate la produzione e l’importazione dei primi gelati Giolito di qualità pregiata e italiani autentici.
 

Volantino d\'informazione Giolito Gelati (italiano)
Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for ../../project/uploads/14.08.15-Giolito-Infoflyer_i_low-IT.pdf in /var/www/clients/client7/web7/web/project/export/contenttypes/download.php on line 30
0.00 B

DE | FR | EN | IT
2018 © Petter Grafik & urukai multimedia